Madame Tricot, cucire a tempo di Rock!

I ricordi, a volte, hanno le sembianze di ingiallite ma ancor nitide cartoline. Dal mio passato affiora l’immagine di una vecchia cesta in paglia.

774945_412949405449123_1902233099_o

Dentro ci sono gomitoli di lana morbida, divisi per colore; io e mio fratello giochiamo con dei fili azzurri, li arrotoliamo sulle nostre dita invece di creare nuovi gomitoli per nonna.

484860_411343492276381_410452154_nCi pensavo mentre guardavo la nuova collezione di cappellini e fasce in lana, creati dalla mia cara amica Michelle. Tutti fatti a mano. La sua linea “Madame Tricot” nasce proprio grazie agli insegnamenti di una zia!  Italo-francese (ecco il perchè del nome) la mia amica ha imparato quest’arte da una sua parente, che come le altre donne di famiglia, usano creare bellissime trapunte in lana per le loro nipoti.

394940_411344262276304_815424062_nMe lo raccontava mentre ‘sferruzzava’ sciarpe e scialli originalissimi! La location era davvero da ‘RecordingStyle’: una sala prove, durante le interminabili registrazioni del nostro nuovo album rock 🙂

Credo che la nostra ‘Mother’ parli anche di queste donne. Ascoltatela è una delle mie canzoni preferite e Michelle è alla voce e batteria!

Tra una session e l’altra, mentre prendevo parte alla creazione di questi cappellini e vedevo nascere finalmente i nostri pezzi,  ho ripensato alla storia di altre donne.

395987_411344525609611_195664954_n

Sarebbe stato banale consigliarvi solo il nostro pezzo come colonna sonora della collezione ‘Madame Tricot’ Oggi tocca alla colonna sonora di un film… ‘Gli anni dei ricordi’ film del 1995 diretto da Jocelyn Moorhouse, tratto da un racconto di Whitney Otto

Finn (Winona Ryder) è una giovane ragazza prossima alla laurea che, per completare la sua tesi su “l’artigianato femminile nelle culture” e riflettere sulla proposta di matrimonio del suo ragazzo Sam, sceglie una tranquilla casetta dove vivono sua nonna e la sua prozia Glady (Anne Bancroft). In questa amabile casetta le due donne hanno creato “Il circolo della trapunta”, ove donne di vita vissuta oltre a realizzare trapunte sfogano le loro angosce attraverso chiacchierate e tè freddo. Durante questo lungo soggiorno estivo, Finn troverà molte risposte ai suoi dubbi attraverso le storie delle “socie” del circolo della trapunta.

Bella anche la colonna sonora, che ci  trascina nell’ America del soul, blues e jazz! Si alternano pezzi dal sapore jazz come “Swinging on a Star” di Bing Crosby, perfetta se amate ‘sferruzzare’ davanti al camino, il giorno di Natale!

Ma non mancano nemmeno “Ruffin’ at the Ritz” di Benny Goodman e “I Don’t Want To Set the World” degli Inkspot e il pop “Cherry Cherry” di Neil Diamond o il country di “You Belong To Me” della mia amata e compianta Patsy Cline. Ma se amate la collezione di Madame Tricot avete un’animo soul, come la mia amica Michelle, dalla voce graffiante e ‘black’. Ed ecco che nella colonna sonora spunta anche questo gioiellino: ‘At Last’!

Una doppia colonna sonora oggi per voi, una linea di accessori per l’inverno e l’invito a visitare la pagina di Madame Tricot! Se volete cucire davanti alla TV, avete anche un film romantico? Cos’altro potete desiderare  😉

Gloria

Advertisements

5 Tisane e un disco per combattere il raffreddore!

Nebbia, pioggia e raffreddore

Finalmente ti riconosco autunno! Hai tardato ad arrivare e quasi mi ero illusa di schivare la mia prima febbre di stagione! Rinchiusa in casa, avvolta dal mio fidato panno, non voglio arrendermi a questo noioso raffreddamento che mi ruberà le poche ore di libertà della settimana.

Per non farmi prendere dallo sconforto, scelgo questo disco!

Febbre...

Febbre…

Perchè è un disco che allevia il dolore, che unisce testi intensi, scritti quasi 70anni fa dal leggendario Woody Guthrie (mai pervenuti sino alla data dell’uscita dello stesso) al sound incalzante di Billy Bragg e Wilco! ‘Mermaid Avenue’ è del 1998 ma per me suona attualissimo, nonostante abbia già 15 anni. Un tipico sound americano, opera dei Wilco, chiamati da Bill a collaborare, si fonde con la voce dallo smaccato accento inglese di Bragg. Ho visto entrambi questi artisti dal vivo: pazzeschi! I Wilco sono tra i miei gruppi preferiti e di Billy adoro la personalità, da sempre impegnato ad affrontare tematiche sociali e politiche con la sua chitarra al collo e un look punk-rock

Dopo un live di Bragg al Central Park di New York,  Nora, figlia dello stesso Guthrie, cantautore e figura leggendaria della folk music statunitense e principale fonte di ispirazione di moltissimi songwriter (Bragg compreso), chiede al musicista di creare un disco omaggio con materiale inedito o canzoni mai completate.

Su “Way over yonder in the minor key” affiora la riconoscibilissima voce di Natalie Merchant… Un disco che si compensa tra parole e musica, che riporta equilibrio anche in questo mio malessere. Per una cura ancora più efficace contro l’influenza, ecco 5 tisane per prevenirla, a suono di ‘Mermaid Avenue’

ECCO 5 CONSIGLI  PER VOI

Zenzero

Zenzero

1) Lo zenzero è da sempre un alleato contro mal di gola e raffreddore.Non sempre serve fare ricorso ai medicinali, per prevenire provate questa tisana disinfettante e rinvigorente. Alla base lo zenzero (che trovate in ogni supermercato), potete aggiungere cannella e chiodi di garofano su una base di tè bancha.

Tisana

Tisana

Tisana con zenzero

Tisana con zenzero

Sentirete che buon aroma invaderà presto la vostra casa! Lasciate lo zenzero in infusione per qualche minuto, dopo averlo tagliato a spicchi. Non eccedete o vi brucerà la gola! 2) Potete anche usare solo lo zenzero e aggiungere del miele al vostro infuso. Un toccasana! Fatelo per almeno 4giorni però!

PER CHI AMA I PREPARATI

Tisana Mitte

Tisana Mitte

3) Consiglio questa tisana ‘curativa’ per il 5° Chakra, centro della capacità umana di esprimersi, comunicare ed ispirarsi, la creatività. Si trova all’altezza della gola e spesso le patologie fisiche ad esso correlate, fanno riferimento alle malattie organiche o funzionali relative agli organi che governa, come la gola! 

Per aiutarci? La tisana ayurvedica ‘Sanctify’ con zenzero, finocchio e cinnamomo (fa parte della linea Hari’s Treasure):te e spezie 100% biologici e formulati in base agli antichi dettami dell’Ayurveda.

Come vedete anche  qui lo zenzero è presente con finocchio* (25%), cannella* (10%), gusci di cocco*, anice*, cardamomo*, radice di curcuma*, pepe nero*, chiodi di garofano*.

Modalità d’uso: un filtro in un tazza d’acqua bollente, lasciare in infusione per 5 minuti con coperchio. Conservare in luogo fresco e asciutto.

E ancora….

Tisana al Timo

Tisana contro il raffreddore

4) Direttamente dalla mia erboristeria di fiducia un infuso che unisce timo, sambuco e acacia, dalle propietà antisettiche ed energizzanti!

Pensate che il sambuco deve il suo nome dalla parola greca “Sambuchè”, che sta ad indicare uno strumento musicale. In passato in fatti, dai suoi rami, si ricavava una specie di flauto. I suoi fiori venivano usati già nell’antichità, noti per alleviare malanni, compresi quelli legati all’apparato respiratorio. Ideale per tosse, raffreddore, asma e reumatismi!

Tisana la timo

Tisana la timo

5) Potete optare anche per una tisana al timo, althea, liquirizia, eucalipto, finocchio, timo, papavero e salvia! Regalatami da un’amica e della linea Solimè.

Il timolo, potente antisettico, antispasmodico e vermifugo. L’Altea viene usata in medicina popolare ad uso interno per le sue proprietà: antinfiammatorie, emollienti, lenitive mentre l’eucalipto ha propietà balsamiche ed espettoranti!

E ora… ballate come me, in casa al sound di ‘California Stars’ che mi fa toccare il cielo! E chi ci pensa più all’influenza…

Buona guarigione!

N.B Ogni infuso va messo in acqua bollente a fuoco spento per almeno 5 minuti!